Home

Preseleziona la ricerca

Le ricette di Logo Pagine Belle

Torrone

Goloso dolce tipico del Natale e delle feste, il torrone – dal latino “torreo” che significa “abbrustolire” con riferimento alla tostatura della frutta secca utilizzata per la sua preparazione – è un dolce antichissimo, la cui ricetta è araba. Le prime città a elaborare la ricetta italiana furono Cremona - nella metà del 1400 - e, un secolo prima, Benevento, in Campania, dove il torrone ha una tradizione che risale all’epoca sannita (IV sec.). Può avere una consistenza dura o morbida, dipende dal tempo di cottura del miele: più lo lasciamo cuocere sul fuoco più il torrone sarà duro.

Ricetta - Torrone

Ingredienti

Per 1 kg di torrone:
300 g di nocciole
230 g di zucchero
200 g di mandorle
200 g di miele di acacia
40 g albumi
ostie q.b.
termometro da cucina
 

  • Tempi di
    preparazione 60' min
  • Difficolt√†
    di elaborazione
  • Posti a
    tavola x 12
  • Tipologia di
    cottura

Preparazione

In una terrina montiamo a neve gli albumi aggiungendo un pizzico di sale. In un pentolino sciogliamo il burro con lo zucchero e 80 g di acqua e portiamo ad ebollizione finché non raggiunge i 110 gradi. In un altro pentolino sciogliamo il miele e lo portiamo ad ebollizione. Uniamo i due composti e mescoliamo bene e impastiamo il tutto girando per 30 minuti.

Mentre preriscaldiamo il forno a 100 gradi tostiamo e spelliamo la frutta secca che andremo a riversare nel composto amalgamandola bene. Oliamo una teglia da forno bassa e larga, la rivestiamo con il foglio d’ostia e vi adagiamo sopra il composto livellandolo con una spatola e ricopriamo con un altro foglio di ostia. Tagliamo quindi in cubetti o rettangoli a piacere e lasciamo riposare a temperatura ambiente per una notte intera prima di degustare.
 

Valentina Sanesi

La tua ricetta sul nostro portale

Se sei un cuoco, se ami la cucina,
se possiedi la ricetta della nonna
condividila con noi!

Inviaci una ricetta

Lascia un commento